accounting_2

Logico Accounting – Gestione Contabilità Generale

Logico Accounting è un validissimo sistema modulare perfetto per qualsiasi azienda, indipendentemente da dimensioni e sviluppo, perché gestisce la contabilità svizzera in maniera funzionale attraverso le sue sezioni di contabilità generale e finanziaria, contabilità debitori e creditori e contabilità analitica.
Logico Accounting, infatti, gestisce il controllo dei debitori, la gestione dei pagamenti, il magazzino, i bilanci, le dichiarazioni IVA, le valute estere, i piani conto standard (Käfer, PMI, CEE) personalizzabili, la stampa delle fatture e qualsiasi altra necessità per una corretta e professionale gestione della contabilità aziendale.
Pur avendo funzioni molto avanzate, Logico Accounting è facile e intuitivo. Collaudato e apprezzato da oltre 15 anni anche per la sua versatilità e per la sua interfaccia grafica, è lo strumento ideale per il controllo finanziario della società, integrabile, anch’esso, con tutta la gamma di moduli Logico, specialmente Logico Commerce, Logico Paghe e Logico POS, e con ma maggior parte dei gestionali in commercio.

Gestione Contabile

– documenti debitori e creditori;
– saldaconto con rilevazione abbuoni e differenze di cambio;
– incassi e pagamenti PVR con nuovo formato xml ISO 20022;
– contabilità generale e la possibilità di gestire con modelli le registrazioni ricorrenti;
– possibilità di importare dati contabili da XLS;
– gestione chiusura/apertura esercizio con rilevazione risultato;
– gestione allineamento cambi periodici;
– gestione ratei;
– gestione ammortamenti;
– gestione limiti di credito;
– gestione riclassificazioni di bilancio.

Gestione Dati

– impostazione azienda e parametri di default (valuta base, conto acquisti, conto creditori, conto ricavi e conto debitori);
– impostazione regime IVA azienda (es. sul fatturato o sull’incassato), riepilogativi e rendiconti;
– impostazione gestione IVA estera;
– impostazione dati anagrafici dei debitori (Clienti) e creditori (Fornitori);
– piano dei conti con vari livelli di raggruppamento, con l’indicazione dei dati di default (es. conto contrapposto o centro di costo) e con la possibilità di riclassificazione;
– riclassificazione di bilancio con la definizione di modelli personalizzati dal cliente;
– impostazione tipi documento: fatture, anticipi, note di credito, contratti periodici;
– impostazione termini, mezzi e decorrenza dei pagamenti;
– impostazione valute e caricamento storici valute;
– impostazioni codici IVA;
– impostazione banche d’appoggio e gestione degli incassi (PVR);
– centri di costo (CdC) a più livelli e dati statistici.